Palpeggia ragazza in metropolitana, arrestato egiziano

MILANO, 26 MAR – Un egiziano di 33 anni, regolarmente in Italia e incensurato, e’ stato arrestato, a Milano, per aver palpeggiato una ragazzina in metropolitana. L’uomo, che ha opposto resistenza agli agenti, e’ stato ammanettato anche grazie all’intervento di un giovane che ha dato manforte ai poliziotti.

E’ accaduto ieri pomeriggio, quando gli uomini della Polmetro di pattuglia sui treni hanno notato il nordafricano, nel mezzanino di Duomo, scendere e salire sui convogli osservando le persone. Credendo di trovarsi di fronte a un borseggiatore, lo hanno seguito per un po’, lungo la Linea 1, fino a quando non ha avvicinato tre ragazze mettendosi una mano in tasca e strusciandosi addosso a una, di 17 anni. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -