Più Europa: ‘abbiamo il dovere di dare a Kiev i soldi dei russi’

banda bassotti

“Con quali soldi ricostruire l’Ucraina?
Con quelli di Putin!

Ci sono infatti oltre 300 miliardi di dollari solo tra i Paesi Ue e G7 di asset bancari dello Stato russo congelati a seguito delle sanzioni. E oggi, in una risoluzione approvata dalla Camera e presentata insieme ad Azione e Italia Viva, abbiamo chiesto al governo italiano di impegnarsi in ogni sede, nel rispetto del diritto internazionale, perché queste risorse vengano sbloccate in favore di Kiev.

Nella battaglia ucraina di liberazione dall’invasore russo c’è la lotta per la difesa dei valori europei. Per questo è necessario non solo continuare a sostenere Kiev ma anche fermare i numerosi tentativi cui stiamo assistendo in queste settimane di riportare in Italia la propaganda filo Putin e inquinare il dibattito anche in vista delle elezioni europee.

Il fatto che questa guerra duri da due anni non la rende meno ingiusta e sanguinaria e non rende minore l’attacco ai valori della libertà e della democrazia. Noi abbiamo il dovere di trovare la via per mettere a disposizione dell’#Ucraina queste risorse.”
Lo scrive Più Europa su X.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K