Ritorsione UE contro Indonesia e India: nuovi dazi su laminati

Von der Leyen: sanzioni contro la Bielorussia

BRUXELLES – L’Ue ha imposto nuovi dazi anti-sovvenzione sulle importazioni di piatti di acciaio inossidabile laminati a freddo da Indonesia e India, misure che si aggiungono a quelle antidumping approvate nel novembre 2021. Con questi interventi, scondo quanto si legge in una nota, l’Ue intende rispondere alle restrizioni all’esportazione, da parte di questi Paesi, di materie prime chiave legate anche a finanziamenti cinesi.

In particolare, l’Ue contesta a Jakarta l’accordo con Pechino che prevede aiuti finanziari della Repubblica popolare per sviluppare un’industria del minerale di nichel in cambio di forniture a basso costo. L’industria Ue, prosegue la nota di Bruxelles, è colpita non solo dalle importazioni di acciaio sovvenzionato, ma anche dalla completa chiusura del mercato indonesiano come fonte di minerale di nichel per la produzione europea. “Stiamo affrontando – aggiunge il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis – complessi schemi di sovvenzioni transnazionali cinesi che minacciano la nostra industria”.  ANSA

 

Articoli recenti