Inquisizione digitale, sul web arriva la psicopolizia vaccinale

di Enrica Parrucchietti, visione TV – La psicopolizia sul web: una piattaforma europea per il monitoraggio delle conversazioni sui vaccini
L’European Union’s Health Programme ha deciso di varare un progetto per monitorare «la fiducia nei confronti dei vaccini su web e social media».

Si tratta dell’European Joint Action on Vaccination (EUJAV) e, più nello specifico, dell’8 work package (8WP), uno strumento coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e dall’Istituto Finlandese per la Salute e il Welfare (THL) volto a controllare, analizzare e sorvegliare gli utenti che si discostano dalla narrativa ufficiale sui vaccini. Si rischia una nuova caccia alle streghe? Fino a che punto si spingerà la sorveglianza social e la nuova Inquisizione digitale?

Ne parla Walter Ferri per L’indipendente

Condividi