Mattarella: il dissenso non può sopraffare il dovere di proteggere i piu’ deboli

Non possiamo rimuovere le cautele, perche’ abbiamo oggi davanti a noi opportunita’ inedite e potenzialita’, che hanno acquisito caratteri di concretezza grazie anche a scelte europee di alto valore politico“, ha dichiarato il Presidente Sergio Mattarella al congresso dell’Anci.

“In queste ultime settimane manifestazioni non sempre autorizzate hanno tentato di far passare come libera manifestazione del pensiero l’attacco recato al libero svolgersi delle attivita’. Accanto alle criticita’ per l’ordine pubblico, sovente con l’ostentata rinuncia a dispositivi di protezione personale e alle norme di cautela anticovid, hanno provocato un pericoloso incremento del contagio. Le forme legittime di dissenso non possono mai sopraffare il dovere civico di proteggere i piu’ deboli”, ha spiegato il Presidente della Repubblica. video ansa

PROTEGGERE I DEBOLI?

Green pass, scoppia il caso: ai malati di Covid non viene sospeso

ricoverati vaccinati

Condividi