Torino, centro sociale Askatasuna: 15 misure cautelari

centro sociale Askatasuna

La polizia ha notificato 15 misure cautelari dell’obbligo di firma nei confronti di altrettanti esponenti del Collettivo universitario autonomo, vicino al centro sociale Askatasuna, per l’occupazione a Torino di un’aula del Campus universitario Einaudi.

I fatti si riferiscono al maggio scorso, quando esponenti del collettivo Askatasuna tolsero i sigilli all’aula C1, sotto sequestro dal febbraio 2020 in seguito agli scontri scoppiati nel tentativo di impedire un volantinaggio degli studenti di destra contro un dibattito sulle foibe.

Pochi giorni dopo l’occupazione, la Digos della Questura di Torino, che questa mattina ha eseguito l’operazione, sgomberò l’aula C1. Vennero denunciati tre giovani per violazione dei sigilli e occupazione di edifici e identificate una decina di persone.  https://tg24.sky.it

Condividi