Covid Belgio, vaccinati 7 adulti su 10: contagi in aumento

GB ricoverati anche i vaccinati

Tra 20-26 luglio 1.469 contagi, +4% rispetto a 7 giorni prima

BRUXELLES – Sette adulti belgi su 10 sono completamente vaccinati, vale a dire 6,5 milioni di persone nel Paese che hanno ricevuto le dosi singole o doppie necessarie per una vaccinazione completa. Lo riferisce il rapporto epidemiologico dell’istituto Sciensano di sanità pubblica aggiornato a questa mattina.

Tra i belgi di età superiore ai 18 anni, il 70,1% è completamente vaccinato, mentre l’83,3% ha ricevuto almeno una dose del vaccino contro il Covid-19 (ovvero quasi 8 milioni di persone). In Vallonia, Bruxelles e nella comunità di lingua tedesca, le percentuali di adulti completamente vaccinati sono pari al 69%, 53% e 68%, rispetto al 73% delle Fiandre.

Inoltre tra il 23 e il 29 luglio, ci sono stati una media di 33,1 ricoveri ospedalieri al giorno a causa del coronavirus, con un aumento del 23% rispetto al periodo di riferimento precedente. In totale, 318 persone sono ancora ricoverate a causa del Covid-19 (+ 10%), di cui 93 pazienti trattati in terapia intensiva (+12%).

Covid Belgio: contagi in aumento

Tra il 20 e il 26 luglio sono stati rilevati in media 1.469 nuovi contagi da Sars-CoV-2 al giorno, in crescita del 4% rispetto alla settimana precedente. Nello stesso periodo sono morte in media due persone al giorno per le conseguenze del virus, portando il bilancio delle vittime a 25.235 dall’inizio della pandemia in Belgio.

Sono stati inoltre eseguiti in media quasi 58.200 test giornalieri, per un tasso di positività del 2,8%. Il tasso di riproduzione del virus, in base al numero di ricoveri, è di 1,18. Quando è maggiore di 1, questo indicatore significa che l’epidemia tende ad accelerare. L’incidenza, che indica il numero di nuovi casi ogni 100.000 abitanti, ha raggiunto 175,3 in 14 giorni. Lo scrive l’agenzia di stampa Belga.  ansa

Condividi