Governo Draghi, Elly Schlein: “Non c’è spazio per la destra sovranista”

“Draghi è una figura indiscutibilmente di alto profilo, ma prima di giudicare il nuovo governo bisogna capire quali saranno il programma e la composizione”. Lo dice Elly Schlein, vicepresidente dell’Emilia Romagna, intervistata da Repubblica.
“Non ho mai pensato – dice – che destra e sinistra siano categorie superate. E nei prossimi mesi serviranno precise scelte politiche. Le priorità dell’Italia, a partire dal contrasto a disuguaglianze, precarietà e crisi climatica, così come quelle del Recovery Fund, sono incompatibili con le posizioni euroscettiche della Lega”.

“Se il programma del premier punta su ciò che serve al Paese – aggiunge – non c’è spazio per la destra sovranista”.
È importante – secondo Schlein – che l’asse Pd-Leu-M5S tenga e decida insieme. Non perché sia sufficiente, ma perché al suo interno già tanti condividono una visione del futuro, e dovranno alzare la voce su redistribuzione delle ricchezze, del sapere e del potere”. huffingtonpost.it

Condividi