M5s, Battelli: No al voto, ma non per paura

“Movimento 5 stelle è compatto con le principali forze di maggioranza”. Così Sergio Battelli, del Movimento 5 Stelle, nel giorno in cui il presidente del Consiglio Conte sale al Quirinale per le dimissioni.”Io credo che in questa fase il voto è da scongiurare ma non perché si ha paura, perché se il presidente della Repubblica dice si va a votare, come giusto che sia, si va a votare senza problemi con questa legge”, ha aggiunto.

“Però in questa fase con questi dossier aperti andare a rischiare di fare una campagna con la pandemia, non sapere, perché il Rosatellum è particolare, se il governo si forma subito, avere stalli di mesi è un problema non per la politica ma per il Paese. Quindi se riusciamo a trovare una convergenza ampia sul punti definiti chiari, che sono recovery e piano vaccinale io penso che si possa trovare un dialogo a livello parlamentare”.  (askanews)

Condividi