Renzi: “Le elezioni anticipate sono un bluff”

“O il governo accelera e va veloce, oppure non ha senso che ci stiamo: non vogliamo la crisi, vogliamo la stabilità, ma non vogliamo l’immobilismo”. Lo ha detto il leader di Iv, Matteo Renzi, riunendo i suoi deputati e senatori in videoconferenza. “Un conto è la stabilità, un conto l’immobilismo: l’immobilismo non è un valore”, ha sottolineato Renzi per il quale “le elezioni anticipate sono un bluff”.

Teresa Bellanova – Conte dovrebbe “prendere atto che questa esperienza di governo è conclusa”. Per Teresa Bellanova, ministro delle Politiche agricole ed esponente di Italia Viva, una svolta nel governo è insomma inevitabile, e bisogna “provare a capire se si è in grado di riscrivere un nuovo patto di governo: io credo lo capiscano anche i bambini che ormai questa è un’esperienza consunta e che a questa agonia bisogna mettere fine”.

Giuseppe Conte – “Lavorerò sempre per il bene comune, e non per il mio utile. Fino alla fine farò ogni sforzo per assolvere questo incarico con ‘disciplina e onore’, come richiede la Costituzione”. Lo afferma il premier Conte in un post su Facebook in cui fa una disanima del quadro politico ed economico che l’Italia sta vivendo in piena pandemia. Per questo, assicura, “la prossima settimana (forse per martedì, ndr) ho convocato un Cdm”. tgcom24.mediaset.it

Condividi