Germania, scuole chiuse per Covid: più ferie pagate ai genitori

di Fabio Casironi – – Con la chiusura anticipata delle scuole e degli asili infantili, a causa del lockdown, in Germania, a partire dal 16 dicembre, molti genitori avranno un problema di gestione, e il governo tedesco ha annunciato misure di sostegno specifiche, per le famiglie: sarà riconosciuto infatti il diritto a ferie aggiuntive retribuite, secondo il documento uscito dal vertice Stato-Regioni di ieri.

Alle domande in proposito, rivolte in conferenza stampa ai portavoce dell’esecutivo Merkel, oggi a Berlino, non sono stati chiariti i particolari: «Sulla misura si sta lavorando, e i dettagli arriveranno in seguito», hanno risposto i portavoce a riguardo.

In un’intervista rilasciata all’emittente tv RTL, il capo della cancelleria Helge Braun ha ribadito stamani che la linea generale in Germania resta quella tenuta finora: «Lo abbiamo sempre detto. Le scuole sono l’ultima cosa che chiudiamo e la prima che riapriamo».

A proposito degli aiuti alle famiglie, Braun ha rimandato inoltre a una misura entrata in vigore con la legge per la protezione dall’infezione, la quale prevede il pagamento del 67% del proprio compenso lavorativo ordinario, per chi è costretto ad assentarsi per occuparsi dei figli (che abbiano fino a 12 anni di età o soffrano di disabilità), a causa del Covid. È già un aiuto, ha affermato.

https://www.tio.ch/dal-mondo/attualita/1480607/germania-scuole-genitori-causa-ferie-covid

Condividi

 

Secured By miniOrange