D’Incà (M5s): follia far cadere il governo, dopo ci sarebbero le urne

ROMA, 09 DIC – “Sarebbe una follia far cadere in questo momento il governo. Il passo successivo sarebbero solo le urne”. Lo afferma il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’incà in un’intervista a radio 1. Parlando della task force per il recovery, il ministro aggiunte: “Ci sono tecnici bravissimi che rispondono al nostro paese. Per il resto occorre fare come sul ponte Morandi: correre”. (ANSA).

(Adnkronos) – “Ho appena acquisito la risoluzione di maggioranza” sul Mes, “devo esaminarla bene. Ma a una prima lettura non vedo grandi speranze di poter votare a favore. Anzi, certamente non voterò a favore. Valuterò se astenermi o votare contro”. Lo dice all’Adnkronos la senatrice M5S Bianca Laura Granato, commentando il compromesso raggiunto dalla maggioranza sulla riforma del Mes.

Per quanto riguarda l’orientamento degli altri colleghi ‘dissidenti’, Granato osserva: “Dobbiamo fare una riunione per aggiornarci, dobbiamo rivederci per capire cosa fare. E’ possibile che molti abbiano cambiato idea e deciso di votare la risoluzione”.

Condividi