Omicidio nel Foggiano: si indaga su un bambino di 7 anni

E’ coinvolta anche la procura dei minori di Bari nelle indagini per l’omicidio di un 38enne di Manfredonia (Foggia) ucciso ieri sera dopo essere stato ferito con una coltellata al capo in un podere nelle campagne del foggiano.

Integratori alimentari Free Health Academy

Al momento non c’è chiarezza sulla dinamica del delitto che presenta ancora molte ombre e che, secondo indiscrezioni, vedrebbe coinvolto un minorenne non imputabile addirittura di 7 anni, ricoverato all’ospedale di Foggia per lesioni ai denti. Gli investigatori mantengono il massimo riserbo.

Il procuratore di Foggia, Ludovico Vaccaro ha solo confermato che “si tratta di un caso molto delicato che vede coinvolta, oltre alla procura ordinaria, anche la procura minorile”. Pare, secondo fonti investigative, che l’omicidio sia maturato in ambito familiare. La vittima dopo essere stata ferita ha chiamato il padre che lo ha accompagnato all’ospedale di Foggia dove è deceduta poco dopo a causa della profonda ferita. I militari hanno ascoltato il parente del 38enne e altri congiunti per cercare di capire cosa sia accaduto all’interno del podere.  di Tiscali News

Condividi