Sgarbi: state a casa, non andate a votare perché non serve a niente

Colpo di scena a poche ore delle elezioni. “Non andate a votare, state a casa che tanto votare non serve a niente”. Vittorio Sgarbi sceglie proprio la Toscana, per esprime un pesante giudizio nei confronti dei politici. Un luogo non causale, Firenze, che fa trapelare un certo gelo nei confronti della candidata leghista Susanna Ceccardi.

Sgarbi aveva da poco inaugurato una mostra dell’artista Lorenzo Puglisi, che ha esposto una propria opera mettendola in relazione al famoso crocifisso di Michelangelo custodito nella chiesa Santo Spirito. Nell’occasione Sgarbi ha iniziato il suo intervento ponendosi sotto il crocifisso dimostrando un certo ossequio nei confronti dell’opera e di ciò che rappresenta. Il famoso critico ha difeso pubblicamente la cultura e l’arte cristiana affermando, tra le altre cose, che “Nessuna civiltà ha prodotto tanta bellezza come quella cristiana”.

Condividi