Covid, marocchino positivo viola la quarantena e prende una nave

Ha violato la quarantena e malgrado la sua positività è fuggito nel suo Paese di origine prendendo una nave. Un quarantenne di origini marocchine, residente a Caravaggio (Bergamo), doveva essere in isolamento fiduciario dopo il primo tampone positivo per poi sottoporsi ad altri due tamponi fissati per il 31 luglio e il 3 agosto.

Integratori alimentari Free Health Academy

L’uomo però non si è mai presentato all’Ats né ha risposto alle telefonate dei funzionari. Il Comune di Caravaggio ha quindi avviato le ricerche e solo nelle scorse ore si è scoperto che lo straniero aveva lasciato l’Italia su una nave per raggiungere il suo Paese d’origine il 25 luglio. da qui la denuncia penale per la violazione delle norme anti contagio e il caso e’ stato segnalato al Consolato. AGI

Condividi