Calci e pugni a senzatetto per derubarlo, arrestati tunisini

 

Integratori alimentari Free Health Academy

Milano – Ieri sera, poco dopo le 22.30 all’interno della Stazione di Lambrate, un operatore ferroviario aveva notato due uomini che, dopo aver tentato di danneggiare e accedere a un gabbiotto dove i dipendenti aziendali ripongono i loro effetti personali, si erano avvicinati a un uomo che dormiva e, dopo averlo colpito con calci e pugni, gli hanno rubato il portafoglio prima di allontanarsi.

Il testimone ha chiamato subito la Polizia fornendo alla Centrale Operativa indicazioni sulla direzione che i due rapinatori avevano preso all’esterno della Stazione: gli agenti del Commissariato Città Studi, subito giunti con una volante e con un equipaggio della Squadra investigativa del Commissariato, hanno individuato i due uomini, entrambi tunisini, di 48 e 60 anni, in via Valvassori Peroni e li hanno arrestati per rapina aggravata in concorso. I due avevano con loro le due banconote da 20 euro appena rubate alla vittima, un cittadino di 56 anni senza fissa dimora.

Condividi