Mani legate, Polizia Seattle scrive ai cittadini: “Non possiamo più proteggervi”

di Guido da Landriano  – – La polizia di Seattle, città americana con sindaco Democratico vicino ai BLM, ha scritto ai cittadini della città una lettera significativa che mostra in quale situazione stiano operando le forze dell’Ordine.

Il consiglio comunale della Città, a maggioranza democratica, ha vietato alle forze dell’ordine di utilizzare i normali sistemi utilizzati per disperdere le folle violente ed impedire gli atti vandalici, cioè io lacrimogeni e i proiettili al pepe, definiti “armi a bassa letalità”. Senza questi strumenti però la polizia non può operare nel disperdere i dimostranti violenti in modo sicuro. Quindi il capo della polizia si arrende ed informa di questo fatto i cittadini, dopo aver diligentemente informato di questo fatto i politici.  scenarieconomici.it

Condividi