Roma, Raggi non sa se si ricandida ‘molti me lo hanno chiesto’

Ricandidatura? ”E’ un tema sul quale non mi sono ancora espressa, non ho sciolto alcuna riserva. Molti cittadini me l’hanno chiesto ma questo è il momento della responsabilità e bisogna continuare a lavorare. Siamo ancora in piena crisi economica e sociale, è il momento di lavorare a testa bassa, le poltrone non sono un argomento che deve essere toccato adesso”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo a ‘L’Aria che tira’ su La7.

Incontro ieri con Grillo per ricandidatura? “Non c’è stato nessun incontro, io e Beppe ci sentiamo spesso ma non è un tema di cui parliamo. Abbiamo un paese in ginocchio” ribadisce.

Appoggio del Pd in caso di ricandidatura? ”La domanda in questo momento non ha alcun senso di realtà – replica Raggi – A volte il Pd dovrebbe fare pace con sé stesso. Noi immaginiamo che il Pd sia un partito di sinistra ma su Roma per quanto riguarda Atac, che ho trovato sull’orlo del fallimento, il Pd ha votato un referendum per privatizzarla. Mi chiedo: il Pd è di sinistra o cosa”. adnkronos

Condividi