USA contro Cina: la fine della Globalizzazione e la Nuova Era

Tavola rotonda con discussione di alto livello, ieri sera nel salotto on line dell’imprenditore Leonardo Leone. Gli ospiti: Guido Lombardi collaboratore di Trump, Gianmarco Landi di Imola Oggi, e Gianluca Sciorilli, esperto di intelligence e spionaggio.

Il tema affrontato è stato quello conflittuale tra U.S.A. e Cina sullo sfondo dei due differenti approcci rispetto alla Globalizzazione, messa in discussione dall’Amministrazione Trump, e difesa con tutti i mezzi dal Partito Comunista cinese in alleanza con forti gruppi di interessi materiali in tutte le democrazie occidentali.

Interessanti informazioni sono emerse sullo scandalo ObamaGate, sottaciuto dai media italiani, sulla situazione della U.E. e sulle basi politiche attraverso cui è stato attuato lo scenario emergenziale del coronavirus mediante un gioco delle parti dell’OMS, della Cina, e delle forze occidentali impegnate a difesa della Globalizzazione.

con
George Guido Lombardi

Imprenditore italoamericano, consulente strategico dello staff di Donald Trump.
Vive nella Trump Tower di New York, amico di Marine Le Pen, è stato definito “il punto di contatto di Trump con la destra europea”.

Dott. Gianluca Sciorilli
Esperto di sicurezza, intelligence e antiterrorismo, si occupa anche di gestione delle emergenze e analisi strategiche in ambito internazionale.
E’ docente responsabile dell’area studi e ricerca “Terrorism, Intelligence e Security” in due atenei romani.

Dott. Gianmarco Landi
Si occupa di Finanza Internazionale, ed è manager di asset finanziari attraverso cui opera in ambito di operazioni di Finanza Governativa.
Si è occupato dei problemi di Governance Bancaria negli anni più importanti della globalizzazione che hanno visto lo scoppio della crisi dei Subprime, e la definizione di criteri di stabilità finanziaria nell’UE imposti alle banche italiane.
È un importante e seguito opinionista di Imola Oggi. Giornalista di Notizie dal Parlamento

Condividi