Sala: “non ci si può indignare per la violenza in Usa”

Beppe Sala, sindaco di Milano: “Non ci si può indignare per la violenza di un popolo quando lo si governa sulla base del disprezzo di chi la pensa diversamente da te. Non si può ridurre al coprifuoco un Paese come gli Stati Uniti perché non si ha il coraggio di comprendere le ragioni degli altri.”

Pertanto, omicidi, saccheggi, pestaggi e devastazioni hanno la sua approvazione.

Purtroppo Sala è di sinistra e non si rende conto di quello che dice. Invece di pensare agli Usa, pensi all’Italia dove il clima sociale non è dei più sereni e certe frasi potrebbero scatenare conseguenze imprevedibili da parte di chi potrebbe sentirsi incoraggiato, per non dire istigato.

Condividi