Emilia R., al commissario Covid 9.270 euro al mese

L’ex assessore regionale alla Sanità DELL’Emilia-Romagna, Sergio Venturi, ha anticipato il termine del suo mandato di commissario per l’emergenza: «I contagi stanno rallentando, e ora che mi faccia da parte» e le parole di ringraziamento del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che lo aveva nominato, vengono così commentate dal senatore della Lega, Maurizio Campari:

Mentre Bonaccini ringrazia Venturi per “l’apporto generoso reso alla Comunità”, crediamo sia il caso di ricordare a tutti che questa generosità è costata agli emiliano – romagnoli ben 9.270 euro al mese! Per fare un paragone, in Lombardia Bertolaso ha avuto un compenso SIMBOLICO pari ad un euro per tutta la gestione dell’emergenza. Per noi essere generosi è diverso, sbagliamo?

Condividi