Uccise due cuginetti travolgendoli con il Suv: condannato a 9 anni

Il gup di Ragusa ha condannato a nove anni di carcere Rosario Greco, l’uomo che l’11 luglio dell’anno scorso, alla guida del suo Suv, travolse e uccise i due cuginetti Alessio e Simone D’Alessio mentre giocavano davanti all’uscio di casa. Il pm Fabio D’Anna aveva chiesto 10 anni. Il risarcimento per il comune di Vittoria, che si era costituito parte civile, avverrà invece in separata sede con un nuovo giudizio civile. (tgcom249

Condividi