Trattativa Stato-mafia, De Magistris: “Fui allontanato da Napolitano e Mancino”

Trattativa Stato-mafia, Luigi de Magistris: “Fui allontanato per volere di Napolitano e Mancino. Il CSM, Napolitano e Mancino mi hanno fatto fuori, perché fino a quando indagavo su Berlusconi, mi facevano l’applauso; come cominciai ad indagare a sinistra, mi dissero: ma che fai, indaghi pure a sinistra? Io fui spostato, i corruttori li lasciarono in Calabria”

Condividi