Conte convoca vertice della disperazione con la Boschi

Tutto in 24 ore. E’ sulla direttrice Conte-Renzi che si gioca il futuro del governo giallorosso. Domani, infatti, il premier incontrerà la delegazione renziana, a partire dal vicepresidente della Camera Ettore Rosato per arrivare ai capigruppo Maria Elena Boschi e Davide Faraone. In particolare, svelano fonti di Italia viva, si parlerà della posizione del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, della regolarizzazione dei lavoratori immigrati e del “piano choc” per sostenere la ripartenza economica.

«Il fatto che Conte abbia espresso pubblicamente apprezzamento per Italia Viva e abbia annunciato di anticipare alcune aperture, come chiesto da tempo da Renzi», è visto come un fatto positivo da Italia viva. «Sembra che abbiano capito che senza di noi non c’è maggioranza, specie al Senato. Meglio tardi che mai» spiegano i maggiorenti renziani. La tensione resta. Per abbassarla (o portarla alle estreme conseguenze) è ormai questione di ore. (iltempo.it)

Condividi