Cura coronavirus, Casa Bianca: ‘travisate parole di Trump’. Spiegatelo a Saviano

I media hanno “irresponsabilmente estrapolato dal contesto” le parole del presidente statunitense Donald Trump sulla possibilità di usare iniezioni di disinfettanti per curare il Coronavirus. Lo ha dichiarato la nuova portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, in una nota. “Il presidente Trump ha ripetutamente detto che gli americani dovrebbero consultare i medici per i trattamenti contro il Coronavirus, un punto che ha enfatizzato durante la conferenza stampa di ieri”, ha puntualizzato la portavoce.

Trump ha parlato, ieri, dopo che un funzionario del Dipartimento della Sicurezza Nazionale aveva menzionato la capacità dei disinfettanti come la candeggina di uccidere il Coronavirus sulle superfici. “Prendiamo il disinfettante: lo elimina in un minuto. Un minuto. C’è un modo per fare qualcosa del genere con un’iniezione all’interno o una specie di pulizia?”. Poi, ha aggiunto: “Sarebbe interessante testarlo…, mi sembra interessante”.  www.rainews.it

Contro il presidente Usa si è scagliato Roberto Saviano, con la solita violenza verbale. “L’abbiamo sentito tutti e non volevamo crederci. Trump ha detto che si potrebbe iniettare disinfettante ai pazienti malati di Covid-19. Ma questa ignoranza, questo sprezzo per lo studio che la nuova destra sta adottando nel mondo è criminale e va ovunque combattuta”.

Lo scrive su Twitter Roberto Saviano a proposito delle proposte lanciate dal presidente Usa. Saviano accompagna il suo tweet con una foto di Donald Trump e la scritta: ‘Trump ha consigliato di curare il Covid 19 con iniezione di disinfettante e raggi Uv. Ecco cos’è oggi il populismo della nuova destra: ignoranza criminale’

 

Condividi