Migranti, nave spagnola Aita Mari verso Palermo

E’ in viaggio verso Palermo la Aita Mari, nave della ong basca Salvamento maritimo humanitario, con con 36 clandestini a bordo.

Ma sullo sbarco in Sicilia arriva un secco no da parte del presidente della Regione Nello Musumeci: «Il governo della Regione dice no all’approdo”, scrive in una nota. “Sarebbe grave se Roma consentisse lo sbarco di queste persone, dopo il rifiuto di altri Paesi dell’Unione Europea, in un’Isola che vive con alta tensione gli effetti dell’emergenza epidemica».

I migranti sono stati prelevati domenica scorsa in acque maltesi ed erano 43, ma 8 di loro sono stati già portati a Lampedusa per non meglio specificati “motivi sanitari”.

Sul caso è arrivato il commento il leader della Lega Matteo Salvini: “In arrivo oggi a Palermo anche la nave Ong spagnola Aita Mari, rifiutata da Malta. Il confortevole traghetto Tirrenia è pronto a ospitare la quarantena anche dei nuovi immigrati clandestini, prima di procedere al loro sbarco”, scrive su Twitter. “Complimenti al governo, è davvero la promozione turistica di cui aveva bisogno la Sicilia”, aggiunge Salvini.

Condividi