Coronavirus, Palazzo Chigi: “misure restrittive fino a 3 maggio”

“Le notizie filtrate circa l’apertura di attività produttive o l’allenamento di misure restrittive per lunedì sono prive di fondamento. Per la settimana prossima rimangono in vigore le misure previste, che scadono il 3 maggio, e non è prevista nessuna modifica”.

Lo afferma una nota ufficiale di Palazzo Chigi. “Gli effetti positivi di contenimento del virus si iniziano a misurare ma non sono tali da consentire l’abbassamento della soglia di attenzione”.  tgcom24.mediaset.it

Condividi