Coronavirus, il tedesco Maas: aiuto rapido senza strumenti di tortura come la Troika

Germania, il ministro degli Esteri, Heiko Maas, nella sua intervista con der spiegel, dice : “In questa crisi, abbiamo bisogno di un aiuto rapido senza “strumenti di tortura” come una troika o misure di austerità difficili. Abbiamo proposto un pacchetto che aggiunge oltre 500 miliardi di euro – più di quanto non sia mai stato attivato.”

“I blocchi e le restrizioni dei contatti dimostrano che le democrazie liberali possono imporre misure drastiche, ma in modo proporzionato ed equilibrato. Non è necessario che un sistema autoritario sia efficace nella lotta contro questa pandemia.”

Condividi