Banche non pronte, pagamenti Cig rinviati a maggio

I pagamenti degli ammortizzatori sociali non arriveranno prima di maggio, perché “le banche non son pronte per anticipare la cassa integrazione”. Lo rivela un sondaggio tra un campione di quasi 4.500 consulenti del lavoro: per “il 91% degli interpellati” gli assegni verranno realisticamente liquidati solo il mese prossimo, e “l’83% denuncia la mancata operatività degli accordi per dare il via libera alle procedure per l’anticipazione bancaria” delle somme.  tgcom24.mediaset.it

Condividi