Coronavirus, il mistero dei morti. Fazzolari (FdI): quanti sono davvero?

Il tema se l’era posto qualche giorno fa il direttore del Secolo d’Italia Francesco Storace in un editoriale in cui si chiedeva al governo Conte di fare chiarezza su quanti fossero, effettivamente, i morti per il coronavirus.

Oggi lo stesso quesito, in questo video in basso, se lo pone il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari, che si chiede e chiede a Conte:  quante sono veramente le vittime?
“C’è ancora troppa incertezza, eppure c’è un metodo semplice per saperlo. Avere i dati sulla mortalità, dello scorso anno, nello stesso periodo, nelle zone colpite dal flagello del coronavirus. Perché è così difficile fare quel raffronto?

Coronavirus, “i morti sono almeno il doppio di quelli riportati dalla Protezione civile”

Nel periodo compreso fra il 21 febbraio e il 21 marzo il numero dei morti, in Italia, è aumentato in maniera sensibile, molto di più del numero dei decessi attribuito al Coronavirus. È quanto mette in evidenza un’analisi sui decessi a seguito della pandemia fatta dall’Istituto Cattaneo che ha elaborato la differenza fra la media…

Brescia: a marzo decessi quintuplicati, morti per Coronavirus sottostimati fino al 42%

una panoramica veritiera rispetto alla reale incidenza del Coronavirus, incrociando i dati riguardanti i morti nello stesso mese del 2019

Coronavirus, allarme Gimbe: Italia sovrastima il numero di guariti

La fondazione Gimbe vuole vederci chiaro sul numero dei guariti, sovrastimato dalla Protezione civile e dal ministero della Salute

 

Condividi