Coronavirus, Usa: morto bimbo di 6 settimane

NEW YORK, 2 APR – Un bimbo di sei settimana è morto in Connecticut a causa del coronavirus. Lo afferma il governatore dello Stato, Ned Lamont. “Riteniamo che sia una delle vittime più giovani”, spiega Lamont, mettendo in evidenza che “il virus attacca i più fragili. E questo mostra l’importanza di stare a casa e limitare l’esposizione ad altre persone”.

“Come vi ho detto ci sono giorni difficili davanti a noi, ci saranno un paio di settimane orribili a partire fra pochi giorni”. Lo ha detto Donald Trump nel corso del briefing della task force contro il coronavirus, sottolineando che l’arma più forte del Paese “è lo spirito della sua gente”.
“Ci stiamo preparando per il peggio, perché sfortunatamente è quello a cui dobbiamo guardare”, ha aggiunto il presidente americano. ansa

Brooklyn – Tir per trasportare i cadaveri

Condividi