Turchia, altri 2000 migranti arrivati a confine con la Grecia

Sono oltre due mila i profughi che hanno raggiunto il confine greco-turco. “Siamo entrati in Grecia, abbiamo raggiunto la prima citta’ Alexandropolis. C’era un camion militare ad aspettarci li'”, racconta un migrante. In tanti riferiscono che i soldati hanno preso loro i cellulari e le borse e poi li hanno rispediti in Turchia.

Nel frattempo, la Turchia ha confermato l’offensiva contro Damasco, dopo che 33 soldati di Ankara hanno perso la fine sotto le bombe siriane. Il ministro della difesa turco, Hulusi Akar, fa sapere che l’operazione militare contro il regime siriani, sostenuto da Mosca, “prosegue con successo”, nel nord est siriano.ANSA

Condividi