Omicidio Cerciello, bendarono americano: rischio processo per due carabinieri

Rischiano un processo i due carabinieri accusati, a seconda delle posizioni, di avere bendato Chistian Gabriel Natale Hjorth, mentre era in stato di fermo in una caserma di via in Selci per la vicenda di Mario Cerciello Rega, il carabiniere ucciso a Roma nel luglio scorso, e scattato una foto poi diffusa. La Procura di Roma ha chiuso le indagini, atto che precede la richiesta di rinvio a giudizio, nei confronti di due militari dell’Arma.

In particolare i pm di piazzale Clodio contestano al carabiniere Fabio Manganaro l’accusa di misura di rigore non consentita dalla legge per avere bendato il giovane californiano, mentre al collega Silvio Pellegrini il reato abuso d’ufficio e pubblicazione di immagine di persona privata della libertà per avere scattato la foto, poi diffusa.  tgcom24.mediaset.it

Finalmente un prete: “Una messa per il carabiniere ucciso. La benda all’assassino? Non conta niente”

  di Aldo Grandi Chissà se l’Imam Bergoglio o il vescovo Paolo Giulietti si complimenteranno con lui o lo redarguiranno. A don Rodolfo Rossi, tuttavia, parroco della Valfreddana, questo particolare interessa poco o nulla. Con la sua comunità parrocchiale, piccola, ma agguerrita e determinata, ha deciso di organizzare, per il trigesimo della morte del carabiniere…

Americano bendato, Sgarbi contro Mentana e Saviano ‘anime belle’

Vittorio Sgarbi commenta la foto dell’americano bendato dopo l’omicidio del carabiniere Cerciello. ”I carabinieri, due teste di c… e le anime belle”

Polizia, benda e coltello: provocazione del sindacalista Maccari

Immortalato con una benda sugli occhi e un coltello insanguinato. E’ la protesta-provocazione lanciata da Franco Maccari, vice presidente nazionale del sindacato di polizia Fsp, che ha postato la sua foto su twitter nel giorno dei funerali del vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega e all’indomani delle polemiche per la foto di uno dei due…

Giangrande: “Americano bendato forse per evitare autolesionismo”

(di Silvia Mancinelli) – adnkronos – “L’Arma ancora una volta si trova a piangere un figlio caduto nell’adempimento del proprio dovere. Le mie condoglianze vanno alla giovanissima vedova e ai familiari di questo povero ragazzo. Per quanto riguarda la foto, non escludo possa esser stato bendato per evitare potesse fare autolesionismo davanti al tavolo, un…

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi