Calabria, un centinaio di migranti blocca il Porto di Gioia Tauro

Tensione altissima a Reggio Calabria dopo l’arrivo di un centinaio di migranti, i quali hanno bloccato il traffico sulla via Marina bassa. La polizia ha caricato i manifestanti.

Dopo la carica della Polizia, i manifestanti hanno lasciato la via Marina bassa, sbloccando così il traffico e si sono nuovamente diretti verso Piazza Italia in attesa di notizie dalla Prefettura
Una manifestazione non preannunciata, dovuta alle condizioni lavorative dei braccianti agricoli. Sul posto le forze dell’ordine hanno mediato per alcune ore: i braccianti hanno così ottenuto un incontro con il Prefetto di Reggio Calabria sbloccando lo scalo.

www.strettoweb.com

Condividi