Milano, migrante: “qui stiamo come in Libia”

Quinta colonna – Milano, immigrato intervistato dal giornalista, nei pressi di un centro di accoglienza, risponde: “qui stiamo come in Libia”

Condividi