Ocean Viking, Lamorgese: “i 104 migranti sbarcano a Pozzallo”

La questione migranti è sempre al centro del dibattito politico. Lo scontro tra maggioranza e opposizione non accenna a a diminuire, dopo la decisione che per i migranti a bordo della Ocean Viking è stato individuato in Pozzallo il porto di sbarco. Lo ha deciso il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. L’ex prefetto ha fatto sapere che si è conclusa la procedura di ricollocazione dei clandestini in base al pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta. Francia e Germania, in particolare, accoglieranno 70 migranti.

La bufala della rotazione dei porti – Immediata la replica del leader della Lega, Matteo Salvini: “Sarebbe un inaccettabile affronto per l’Italia se l’ Ocean Viking dovesse sbarcare per l’ennesima volta sempre e solo in Italia. Il governo tutto sbarchi, tasse e manette ha già più che raddoppiato gli arrivi di clandestini: basta!“.

In precedenza, numerosi appelli politici a favore dello sbarco. Prima su Twitter Matteo Renzi. Quindi per pescarne un altro dal mazzo, Dario Franceschini: “Per il Pd non è tollerabile tenere un minuto di più persone in mare”. Premier e Viminale hanno eseguito, senza aspettare un minuto in più. liberoquotidiano.it

Condividi

 

Articoli recenti