Indossa un cappello “Trump 2020”, ragazzo aggredito dagli antifascisti

Ieri sera, un ragazzo che indossava un cappello con la scritta “Trump 2020″ è stato aggredito da una folla di (finti) antifascisti durante un raduno di Mineapolis. Nel video, un giornalista dice che ”sta succedendo puntualmente”. Se indossi un cappello Trump o vestiti patriottici, vieni preso di mira da bande di antifascisti violenti.

Trump pronto a dichiarare fuorilegge gli antifascisti: “Organizzazione terroristica”

Condividi

 

Articoli recenti