Droni per il soccorso dei “migranti” nel Mediterraneo

Condividi

 

Saranno presentati al “Sea Drone Tech Summit 2019” i nuovi progetti di droni per il monitoraggio in mare dei barconi carichi di clandestini e per attivare i soccorsi in caso di naufragio.

Il congresso – giunto alla seconda edizione – dedicato ai droni e ai sistemi robotici per impiego marino e subacqueo, si svolgerà nei giorni 29 e 30 ottobre prossimi a Ostia.

L’evento, promosso dal Municipio X di Roma e dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre, sarà ospitato per la parte congressuale dal Polo Natatorio di Ostia, centro federale della Federazione Italiana Nuoto, e per le prove in mare dal Porto Turistico di Roma.

Cresce dunque l’impiego di questi sofisticati velivoli radiocomandati per fronteggiare l’emergenza immigrazione e per evitare nuove tragedie in mare.

Leggi l’articolo completo sul sito di tecnologia  www.key4biz.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -