Di Maio: “Buon ritorno ad Arcore, dudù”

“Buon ritorno ad Arcore, dudù”. A quanto apprende l’AdnKronos, Luigi Di Maio usa l’ironia aprendo l’assemblea dei gruppi M5S. In sala pentastellati quasi al completo, mentre viene dato in arrivo il presidente della Camera, Roberto Fico.

“È cambiato qualcosa in Italia negli ultimi giorni, sento gente che mi dice ‘Salvini ci ha tradito'” avrebbe aggiunto il vicepremier. “Sento molti elettori leghisti e parlamentari leghisti delusi che ci dicono la stessa cosa”.

Nel suo intervento, sempre a quanto si apprende, il ministro dello Sviluppo ha poi sottolineato il lavoro del premier Giuseppe Conte, ricordando che l’accelerazione imposta da Salvini ha colto tutti di sorpresa. “Anche i suoi non se lo aspettavano” avrebbe sottolineato Di Maio, arrivato in mattinata a Montecitorio per la congiunta da solo e al telefono, tirando dritto e varcando la zona che porta all’aula dei gruppi.

Condividi