No Tav sfondano a martellate cancello cantiere Torino-Lione, 40 denunciati


Il corteo dei violenti contro l’alta velocità è riuscito a entrare nella zona rossa dopo che un gruppo di manifestanti aveva abbattuto la cancellata di ferro a protezione del cantiere della Torino-Lione. In sottofondo la musica di “bella ciao”.

Ora quaranta No Tav, tra i quali esponenti del centro sociale Askatasuna di Torino, sono stati denunciati. Altri verranno denunciati per avere violato la zona rossa. .

Video di Alessandro Contaldo

Condividi