Migranti, schiaffo di Macron all’Italia: “Gli sbarchi nel porto più vicino”

“Dobbiamo rispettare le regole umanitarie e del diritto marittimo internazionale. Quando una nave lascia le acque della Libia e si trova in acque internazionali con rifugiati a bordo deve trovare rifugio nel porto piu’ vicino. E’ una necessita’ giuridica e pratica. Non si possono far correre rischi a donne e uomini in situazioni di vulnerabilita’”, lo ha detto Emmanuel Macron a Parigi.

“L’impegno della Francia e’ totale per proseguire una politica efficace e che risponda ai nostri principi. Non dobbiamo lasciar montare i populismi da nessuna parte”. affaritaliani.it

Condividi