Eutanasia, Landini (Cgil): “battaglia per la libertà”

Condividi

 

Il Segretario Generale della CGIL Maurizio Landini, che dovrebbe occuparsi degli enormi problemi dei lavoratori, chiede piuttosto un’immediata legiferazione da parte del Parlamento sul tema dell’eutanasia ed ha manifestato il massimo sostegno alla causa attraverso una lettera inviata ai leader di Associazione Luca Coscioni Filomena Gallo e Marco Cappato, rispettivamente Segretario e Tesoriere dell’associazione delle libertà civili.

UN ESTRATTO DEL TESTO: “Vi confermiamo il pieno l’impegno della nostra Confederazione a sostegno delle battaglie per la libertà delle persone. Dal principio di laicità – uno dei principi fondamentali che delineano il tratto costitutivo, identitario e militante della nostra Organizzazione – discende il riconoscimento dell’autodeterminazione della persona in tutte le forme e in tutte le fasi della vita”



E ancora: “Riteniamo insieme a voi che l’ordinanza 207/18 della Corte Costituzionale costituisca un’occasione fondamentale per far sì che il nostro Parlamento legiferi su una materia tanto importante per la vita (morte, ndr) delle persone, come già avvenuto nella fase finale della precedente legislatura con la legge sul biotestamento, superando l’impostazione del Codice Rocco condizionata dall’ideologia fascista che lo espresse.”

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -