Gianmarco Negri, a Tromello primo sindaco transgender d’Italia

Il primo sindaco transgender d’Italia arriva dalla provincia di Pavia. Gianmarco Negri, 40 anni, ha ribaltato ogni pronostico ed è diventato primo cittadino di Tromello, con una lista civica dal nome emblematico, «CambiaMenti per Tromello». Nel paese di neanche quattromila abitanti, a 12 chilometri da Vigevano.

Era comparso anche su Sky nella trasmissione tv «Love me gender» diventando un simbolo nella lotta per i diritti dei gay. «Mi sento uomo da sempre — ha raccontato in un’intervista — e ho avuto il coraggio, tramite diverse operazioni, di trovare me stesso una volta per tutte. Non so se ritenermi un simbolo per la battaglia dei diritti, di sicuro cerco di fare la mia parte».

A Tromello, Negri non ha mai avuto problemi per le sue scelte sessuali. Prova ne sono i voti che ha ricevuto per conquistare la poltrona del palazzo comunale. (corriere.it)

Condividi