Donna travolta e uccisa dai ladri che vogliono rubarle l’auto

NOVENTA VICENTINA – Drammatica rapina oggi, poco prima delle 14, all’esterno dell’ufficio postale di Noventa Vicentina, con vittima una donna. Secondo una prima ricostruzione sul Gazzettino, due banditi, che potrebbero essere giunti sul posto per tentare un colpo o per un sopralluogo, avrebbero cercato di rubare una Mercedes di proprietà di una signora, originaria del Veronese, che in quel momento stava facendo un prelievo al Postamat.

Nella vettura – la Mercedes blu – c’era invece, seduta nel posto di passeggero, un’altra donna, la zia, che è stata spintonata fuori a forza. Quest’ultima avrebbe opposto resistenza e sarebbe stata poi investita, morendo poco dopo. Indagini da parte dei carabinieri, giunti sul posto con alcune pattuglie. La zona è stata transennata.

La vittima è una donna di poco più di 50 anni della quale non sono state rese ancora note le generalità.

La fuga dei ladri è durata poco: hanno abbandonato subito l’auto con il motore acceso dopo aver finito la corsa contro il muretto di un supermercato. I due sarebbero poi scappati su una terza vettura, forse di un complice che li aspettava. Posti di blocco in tutta la zona. In base alle prime e frammentarie informazioni i malviventi sarebbero stranieri dell’Est

Condividi