Droga a Trieste, strade sbarrate da guardie del corpo degli spacciatori

 

TELEQUATTRO – SON GIUSTO – Terra di NESSUNO per la DROGA a Trieste – Sveglia Trieste

“Il Silos è diventato una base di spaccio di droga e di CENTINAIA DI CLANDESTINI. Gli ingressi sono sorvegliati da “guardiani”. Vi entrano loschi figuri stranieri ..elegantissimi. Entra ed esce droga.

Perchè il Prefetto Porzio ed il Questore Fusiello hanno taciuto in merito? Perchè il Sindaco ed i Politici sono zitti e muti?”, scrive la pagina Facebook di “Son Giusto per Trieste”

Armando Manocchia: “Chi difende l’immigrazione clandestina è complice”

Condividi