La nave Sea Watch arriverà in mattinata a Catania

Arriverà in mattinata, non prima delle 8, a Catania la Sea Watch. E’ la previsione della capitaneria di porto del capoluogo etneo sul guasto che sta bloccando la nave della Ong tedesca a Siracusa. Il guasto al verricello dell’ancora blocca l’imbarcazione alla fonda al largo della costa aretusea.

“In un colloquio con l’ammiraglio della Guardia costiera di Catania abbiamo appreso che i migranti imbarcati sulla nave Sea Watch 3 saranno fatti scendere a terra”. Lo dicono Mauro Del Barba e Roberto Rampi, parlamentari del Partito democratico, che si trovano a Catania in attesa delle operazioni di sbarco.

“Siamo stati informati – aggiungono – che i migranti della Sea Watch 3 toccheranno terra in un luogo non accessibile. Abbiamo per questo chiesto l’autorizzazione a poter assistere alle operazioni di sbarco in modo da verificare le loro modalità e controllare le condizioni dei passeggeri”. ANSA

Condividi