Anpi contro la presentazione del libro “Compagno Mitra”

Care Amiche, Cari Amici,

la mobilitazione dell’Anpi contro la presentazione del libro “Compagno Mitra”, organizzata dall’Associazione Azione Universitaria, che si terrà venerdì p.v. ci fa capire, come se ce ne fosse ancora bisogno, che stiamo facendo la cosa giusta.

L’articolo del Secolo d’Italia spiega, ancora una volta, come i comunisti non vogliano raccontare quella parte di storia che ha il dovere di essere raccontata per narrare quelli che sono stati i crimini dei partigiani comunisti durante e, soprattutto, dopo la Guerra e che, una volta raccontata, svelerebbe il vero volto di chi, oggi, per loro, è dipinto come un eroe, come un salvatore della Patria.

Mentono sapendo di mentire perché le atrocità compiute con crudeltà e per mero spirito di vendetta, stanno piano piano venendo alla luce e questo grazie ai parenti delle vittime, a chi, magari in un momento di pentimento, ha deciso di raccontare scomode verità e grazie anche a scrittori, come Gianfranco Stella, che hanno avuto il coraggio di raccontare una delle pagine di storia più buie d’Italia.

Per questo spero di vedervi venerdì 18, alle 18.00, al Baraccano.

Galeazzo Bignami

Condividi