Potenza: droga nei centri di accoglienza, tre extracomunitari arrestati

POTENZA, 10 GEN – Una “rete di spaccio” di marijuana ed eroina è stata scoperta a Potenza dalla Polizia che ha svolto indagini coordinate dalla Procura della Repubblica: tre persone sono state arrestate e per un’altra (tutte provenienti da nazioni sub-sahariane) è stato disposto il divieto di dimora nel capoluogo lucano.

Durante le indagini sono stati anche individuati alcuni appartamenti adibiti a strutture d’accoglienza (Cas) e utilizzati per confezionare e nascondere la droga. ANSA

Armando Manocchia: “I costi dell’immigrazione indiscriminata non sono solo quelli economici, cioé quei 4/5/6 miliardi di euro all’anno spesi per l’accoglienza; i costi piu’ onerosi sono quelli sociali, culturali e identitari che nessun ‘computer’ al mondo è in grado di calcolare. “

Condividi