Roma: sul tram con 2 chili di marijuana, nigeriano aggredisce gli agenti

Roma – Porta Maggiore: sul tram con due chili di marijuana, preso corriere della droga. Trasportava due chili di droga nello zaino. Un nigeriano di 37 anni è stato bloccato in via Statilia, a Roma, accompagnato negli uffici di polizia dove è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Da tempo impegnati in servizi antidroga anche a bordo di mezzi diretti alla stazione Termini e Tiburtina, gli agenti del commissariato Esquilino ieri pomeriggio sono saliti a bordo di un tram in piazza di Porta Maggiore.

Da subito, ad insospettirli, l’atteggiamento di uno straniero che, seduto all’interno, quando li ha visti, si è alzato di scatto dirigendosi verso la porta di uscita. Decisi a controllarlo, gli agenti lo hanno fermato e alla richiesta dei documenti l’uomo ha iniziato a strattonare uno degli operatori cercando di scappare.

Inseguito è stato bloccato in via Statilia. Nello zaino che aveva lasciato cadere durante la fuga, i poliziotti hanno rinvenuto un involucro in cellophane contenente oltre 2 chili di marijuana. Identificato, è stato poi arrestato. Sono in corso le indagini per accertare la destinazione dello stupefacente.

www.romatoday.it

Condividi