40 migranti sbarcano nel Siracusano, partiti dalla Turchia

SIRACUSA, 2 AGO – Quaranta migranti, di presunta nazionalità irachena, sono stati rintracciati stamane che camminavano in strada tra Fontane Bianche, località balneare, ed Avola, nel Siracusano. Secondo il Gruppo interforze di contrasto all’immigrazione clandestina della Procura di Siracusa sono sbarcati stanotte.

Alcuni migranti sono stati individuati dai carabinieri e altri dalla polizia. Il pattugliatore Barletta della Guardia di Finanza e la motovedetta della Guardia costiera sono alla ricerca della barca che avrebbe lasciato i migranti in spiaggia.

E’ l’ennesimo sbarco con barche a vela provenienti dalla Turchia. Una rotta che in queste ultime settimane è sempre più utilizzata da scafisti soprattutto ucraini e russi. (ANSAmed).

Condividi